Assenza ingiustificabile

10.01.2015 21:46

Assenza ingiustificabile!

L’incontro, tra i Comitati, le Associazioni territoriali e i consiglieri regionali residente in Basso Molise, organizzato dall’On. Laura Venittelli, quale coordinatrice, per discutere sulla sanità è risultato positivo.

Tra le tante decisioni e buoni propositi, l’assemblea ha dato mandato alla Parlamentare di chiedere un incontro congiunto, al Presidente-Commissario ad acta Frattura, al Direttore Generale dell’ASREM, al Direttore Generale dell’Assessorato Regionale alla Sanità.

I presenti all’incontro, hanno preso atto dell’inspiegabile assenza di tutti i consiglieri regionali di maggioranza e di minoranza (Cristiano Di Pietro, Patrizia Manzo, Filippo Monaco, Francesco Totaro, Vittorino Facciolla) invitati per l’occasione, unitamente  ai Comitati e Associazioni, dall’On. Venittelli.

Gli assenti hanno perso una buona occasione per portare a conoscenza di tutti quanto a loro è noto sull’attuale stato dell’arte riguardante la sanità, discutere, ed eventualmente raccogliere idee  e proposte da avanzare agli organi decisionali.

Un detto dice: gli assenti hanno sempre torto! Avranno senz’altro  avuto ben altri interessi e buone ragioni per mancare all’appuntamento. Escludiamo l’ipotesi di avere immaginato l’incontro come una fossa di leoni! Non esserci, è dimostrare il coraggio che non si ha.  Altra occasione mancata  di incontro tra cittadini/elettori ed eletti, alimentando la disaffezione della gente alla politica e alle istituzioni.

Anche oggi si è registrata la tendenza dei nostri rappresentanti eletti nelle istituzioni di evitare, quasi  “chiudersi” ermeticamente nei “palazzi”, quanto più possibile il confronto con i cittadini elettori che rappresentano. Probabilmente i nostri eletti ritengono che il popolo si debba accontentare dei soliti, quanto inutili, comunicati stampa.

Quanto registrato per gli eletti, riguarda anche il personale sanitario operante nelle strutture pubbliche, di ogni ordine e grado, che  inspiegabilmente continua ad astenersi da ogni iniziativa continuando a  chiudersi in un silenzio assordante, pur costatando giornalmente il crescere delle criticità  e dei disservizi ai cittadini.

Noi riteniamo che ancora oggi è da preferire il contatto umano, la partecipazione, la chiarezza e la coerenza nelle azioni. Continuerà il nostro impegno nell’azione civica, con proposte, iniziative e occasioni di nuovi incontri.

Termoli 10 gennaio 2015

                                          ing. Nicola Felice

                                                                                      Presidente Comitato San Timoteo

Sondaggio

Ti piace il nostro sito?

Si (28)
90%

No (3)
10%

Non so (0)
0%

Voti totali: 31